Assemblea Straordinaria 2019

 

Il 15 giugno 2019 si terrà l’Assemblea Straordinaria dei Soci del Circolo Pianacci

In data 27 aprile 2019 si è tenuta l’Assemblea Ordinaria dei Soci che nel suo ordine del giorno prevedeva anche la variazione dello Statuto, un passaggio obbligatorio alla luce della nuova legge che regolamenta il Terzo Settore che entrerà in vigore a breve.

Il mancato adeguamento alla nuova legge comporterebbe, per la nostra Associazione, l’esclusione dal Registro delle Associazioni di Promozione Sociale, con conseguenze tali da mettere a repentaglio il proseguimento dell’attività.
Purtroppo in occasione dell’Assemblea dello scorso 27 aprile il numero di Soci presenti (deleghe comprese) si è rivelato insufficiente ai fini dell’approvazione della variazione dello Statuto, per la quale è necessaria la presenza di almeno un terzo dei Soci aventi diritto di voto (alla data odierna 47 su 156 aventi diritto).

Si rende quindi necessaria la convocazione di un’Assemblea Straordinaria, che si terrà presso la nostra sede di via della Benedicta 14 (salone sopra il bar) il prossimo 15 giugno 2019 alle ore 15 in prima convocazione ed alle ore 15.30 qualora non fosse presente in prima convocazione la metà più uno dei Soci.

Ordine del giorno

 Presentazione ed approvazione delle modifiche da apportare allo Statuto alla luce dell’entrata in vigore del nuovo Codice del Terzo Settore (la bozza del nuovo testo con le modifiche da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea sono consultabili sia sulla bacheca della sede dell’Associazione che ai seguenti links link statuto attuale link bozza nuovo statuto. 

(N.B.: Alcune modifiche sono obbligatorie, nel rispetto di quanto indicato dal Codice del Terzo Settore, altre modifiche invece sono “personalizzabili”. In giallo le modifiche (obbligatorie e personalizzate) rispetto allo Statuto attuale.)

In base a quanto disposto all’art.15 dello Statuto, hanno diritto di voto in assemblea i soci maggiorenni in regola con il tesseramento alla data del 17 aprile 2019.

In base al vigente Statuto è ammessa una delega per ogni socio; all’ingresso i Soci firmeranno in apposito elenco la presenza per sé e per eventuale Socio delegante.
Il modulo da utilizzare per la delega è scaricabile a questo link.

(N.B.: Alcune modifiche sono obbligatorie, nel rispetto di quanto indicato dal Codice del Terzo Settore, altre modifiche invece sono “personalizzabili”. In giallo le modifiche (obbligatorie e personalizzate) rispetto allo Statuto attuale.)