dona il 5 per 1000 al Circolo Pianacci!!!

 

Anche nel 2021 si possono sostenere le attività del Circolo Pianacci attraverso la destinazione del “5 per 1000”, senza alcun costo a carico del contribuente

 

Anche nel 2021, grazie al dispositivo della Legge Finanziaria, il contribuente può sostenere le associazioni che operano nel volontariato destinando il 5 per mille dell’IRPEF dovuto all’erario, senza costi a carico del contribuente (ricordiamo che il 5 per mille non preclude la possibilità di destinare l’8 per mille alla Chiesa Cattolica ed alle altre confessioni religiose, né di destinare il 2 per mille a partiti politici e/o ad associazioni culturali, per cui è possibile optare per tutte le soluzioni).

La nostra Associazione di Promozione Sociale è tra gli enti destinatari della disposizione ed è presente nell’apposito elenco (è possibile verificare visitando il sito dell’Agenzia delle Entrate all’indirizzo  www.agenziaentrate.it. )

 

Come destinare il 5 per mille

Le persone fisiche potranno indicare nella propria dichiarazione dei redditi, il codice fiscale 95047280102 (non il nome dell’Associazione!) e destinare così, senza alcun costo aggiuntivo, il 5 per mille delle proprie tasse alle importanti attività sociali dell’Associazione “ Consorzio Sportivo Pianacci “

 

Dove indicare la scelta

In caso di scelta si dovrà apporre la propria firma nel riquadro indicante ”Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art.10 , c.1, lett. a) del D.Lgs.n.460 del 1997“, che troverete nel modello da voi utilizzato e ricordarsi di indicare il codice fiscale (95047280102) dell’Associazione “Consorzio Sportivo Pianacci”  (e non il nome!)

(clicca per ingrandire)

Come verranno utilizzati questi contributi?

I contributi saranno utilizzati per le attività dell’Associazione “Consorzio Sportivo Pianacci” che, con il suo Circolo Arci, rappresenta una delle strutture più attive (dal 1997) al Cep di Genova Pra’; un quartiere dal passato problematico (tipico delle periferie urbane) che da anni sta offrendo una positiva “visibilità”, tanto da essere diventato ormai un consolidato punto di riferimento tra i migliori nell’ambito cittadino per  promuovere incontri e socialità.

In questo percorso, lento ma concreto, di riqualificazione di un intero quartiere, l’Associazione “Consorzio Sportivo Pianacci” riveste un ruolo importante che, grazie anche al Vostro prezioso contributo, potrà beneficiare di un ulteriore supporto.

Grazie!!!

(clicca per ingrandire)


Qualcuno, legittimamente, si chiederà quali siano i costi che deve sostenere la nostra Associazione.

Nel corso del 2020, nonostante il lungo periodo di chiusura (oltre 5 mesi su 12) la nostra Associazione ha dovuto affrontare, tra gli altri,  i seguenti costi:

Utenze 8.000 euro
Manutenzioni e costi per sanificazioni, materiali per igienizzazioni, cartelli con avvisi sui protocolli santi Covid ecc) 12.500 euro
Canoni vari
(compreso canone affitto comunale)
2.000 euro
Polizze assicurative 3.500 euro
Tari annuale 2.000 euro

Tutto questo per garantire, nel rispetto dei limiti imposti dai vari DPCM, l’apertura quotidiana degli spazi gestiti dal Circolo Pianacci.

Poi, coperti questi costi, occorre reperire le risorse per le nostre attività…

passaparola…

 

 

 

una buona notizia…

 

 

In un periodo parecchio difficile, le buone notizie sono ancora più gradite…

Da parte del Consiglio Direttivo
del Circolo Arci Pianacci.

Come è successo altre volte il Pianacci ha attraversato, in questi ultimi periodi, grandi difficoltà. Per ora superate.

Uno degli aiuti che ci ha letteralmente permesso di non decidere di chiudere l’associazione, alla fine del 2020, è stato un contributo di 20.000 euro da parte del Comune.
Risorse che servono a coprire spese che l’associazione non sarebbe stata in grado di affrontare.

Vogliamo qui ringraziare il Comune di questo intervento.

Forse ringraziare, tra enti, non è la parola adatta.
Vogliamo testimoniare che il Comune, per mano di alcuni amministratori, ha deciso di sostenere una realtà, di volontariato, importante per il quartiere del Cep.
Una, a nostro avviso, giusta collaborazione tra Istituzioni ed enti per il bene delle comunità territoriali.

Nel Comune una persona che ha “ascoltato” e “letto” questo bisogno è stato l’Assessore Pietro Piciocchi che, invece, ci sentiamo di ringraziare a nome del quartiere e di tutti quelli che potranno continuare a fruire delle attività sportive, delle occasioni di incontro e degli spazi che gestiamo.

Dopo quel contributo abbiamo iniziato a lavorare, tanto, su bandi e progetti vari che, speriamo, ci diano la spinta per i prossimi anni.

Il Consiglio Direttivo del Circolo Arci Pianacci

 

 

Nuove proposte del Circolo Arci Pianacci per “over 60″…e non solo…

 




Attività motoria, passeggiate urbane e visite guidate con il Pianacci




Per tutti ed in particolare per “over 60”.

Con la bella stagione al Pianacci Vi proponiamo alcune opportunità per attività motoria, passeggiate e visite guidate.

2 volte alla settimana attività motoria all’aperto in Area Pianacci e 2 passeggiate o visite guidate al mese.

L’iscrizione, comprensiva del tesseramento 2021 per il Circolo Arci Pianacci, è GRATUITA.

La quota di partecipazione è di 1 SOLO EURO ad attività, per il massimo quindi di 10 euro/mese.

Per dettagli e informazioni scriveteci a corsi@pianacci.it o inviate messaggio (oppure chiamate) al numero 3281720432.

Le attività sono previste a partire dalla metà del mese di aprile fino almeno a fine giugno (ed oltre, se ci saranno disponibilità)
Il gruppo deve essere composto almeno in parte da “over 60”.

(clicca per ingrandire)

 

Attività realizzate dal PATTO DI SUSSIDIARIETA’ DGR 724/2020
finanziamento in attuazione art. 72 e 73 del DLGS 117/2017 s.m.i.
Accordo di programma 2019 tra Ministero del Lavoro e Politiche sociali
e Regione Liguria

volantino – fronte
(clicca per ingrandire)

 

volantino – retro
(clicca per ingrandire)

 

 

 

 

ci mancherai Antonio, buon viaggio…

 

la foto è del 2013, ed evidenzia tutto l’orgoglio di Antonio Pertichini, nostro “socio storico”, da sempre presente nel nostro Consiglio Direttivo e per moltissimi anni, finché la salute lo ha sorretto, instancabile collaboratore, sempre pronto ad intervenire nelle diverse necessità di manutenzione…

nel 2009, in occasione di un servizio (“Cep Pride”) realizzato da una rivista, ad una giornalista si presentò come “l’ultimo comunista rimasto al Cep”

Negli ultimi tempi ha avuto diversi problemi di salute.
Io e Susanna lo abbiamo sentito diverse volte, ed ogni volta ci si è lasciati mettendo alle spalle le preoccupazioni per lasciare il posto a divertenti aneddoti…

sembrava che stesse recuperando, invece poche ore fa ci ha lasciati, avrebbe compiuto fra poco i 78 anni…

mi piace pensare che sia arrivato lassù sventolando la bandiera del Pianacci e con il suo modo burbero si sia presentato così:
“Potete dire al padrone di casa che è arrivato Antonio Pertichini, l’ultimo comunista rimasto al Cep?”…
e giù una risata…

ci mancherai Antonio, buon viaggio…

 

Antonio Pertichini sventola la bandiera del Pianacci
(clicca per ingrandire)

 

 

articolo correlato dal sito carlobesana.it

(link all’articolo – cliccare sull’immagine)

 

 

 

 

I circoli dimenticati…

 

Negli ultimi 11 mesi il Circolo Arci Pianacci è stato chiuso per 6 mesi e mezzo…
e, se tutto va bene, non potrà riaprire prima dell’8 marzo…

un problema serio, che riguarda tutti i circoli cittadini, in grave difficoltà…

Ieri il Secolo XIX ha dato ampio spazio all’argomento.

“…con l’acqua alla gola.

Sono i circoli che, anche a Genova, continuano ad essere chiusi: è di due giorni fa il parere di non ammissibilità dell’emendamento “salva circoli” al decreto Milleproroghe.
 
Circoli che sono presidi di socialità: solo Arci ne ha 146, a Genova.
Acli 34.

<La situazione è davvero complicata – spiega Stefano Kovac, presidente di Arci Genova – non si sta considerando l’importanza che queste realtà hanno per la collettività.>
 
Arci ed Acli chiedono alla Regione di riaprire.

Nel mentre le luci restano spente: fino a quando?”
 
 

la neve, con l’auspicio di una “nuova primavera” al Circolo Arci Pianacci…

 

 



al Pianacci, come documentato dalla foto di M. Grazia Farris, è arrivata anche la neve…

nella civiltà contadina la neve è benedetta, perché, anche se sembra che sotto la coltre bianca non accada nulla, in realtà lo strato bianco protegge i semi dalle sostanze più nocive, consentendo loro di germogliare nella bella stagione…

ci auguriamo che lo stesso accada al Pianacci, che questa leggera nevicata possa avere simbolicamente lo stesso benefico effetto, favorendo il germogliare di nuovi progetti, nuove idee, nuove opportunità

una necessità, oltre che un auspicio, per superare questo 2020 nel corso del quale al 31 dicembre raggiungeremo i 162 giorni di chiusura forzata, che proseguiranno, salvo proroghe, fino al 15 gennaio 2021

nei primi giorni di marzo sono stati sospesi, senza più riprendere, i corsi di attività motoria e le attività di ballo…

per la prima volta dopo tanti anni non si è disputata la tradizionale “Ceppions League”, tanto gradita a bambini ed adolescenti del quartiere…

per la prima volta in 23 anni non sono state accese le nostre luminarie
niente di eclatante, ma un piccolo segno di vita del quale ti accorgi quando non c’è…

non abbiamo però interrotto i lavori di manutenzione, con pulizia dei vialetti e la cura del verde, fiduciosi che questa annata terribile, che ha messo a dura prova le nostre esigue risorse economiche e la vita stessa della nostra Associazione, possa essere archiviata e lasci posto ad una “nuova primavera” del Circolo Arci Pianacci

 

28 dicembre 2020, neve al Circolo Arci Pianacci
– foto di M. Grazia Farris –
(clicca per ingrandire)

 

 

Nuovo DPCM: il Pianacci chiude fino al 24 novembre


A seguito dell’ultimo DPCM fino al 24 novembre il Circolo Pianacci (compreso il bar) sarà chiuso, unitamente ai cancelli di accesso all’Area.

Saranno consentite all’Artistic Roller Team (sempre a cancelli chiusi) le attività di pattinaggio nel rispetto delle linee guida.

Qualora, come ci auguriamo, dovessero essere emanate nuove disposizioni più favorevoli, sarà nostra cura darne tempestiva informazione.

 

24 ottobre, Assemblea Ordinaria ed Elettiva dei Soci del Circolo Arci Pianacci



Convocata per il prossimo 24 ottobre l’Assemblea Ordinaria ed Elettiva dei Soci

A questo link è possibile scaricare, se necessario, il modulo per poter rappresentare un altro Socio tramite delega

—————————


Il giorno sabato 24 ottobre 2020 presso la sede di via della Benedicta 14-16 (salone sopra bar) alle ore 14.30 in prima convocazione ed alle ore 15.00 in seconda convocazione, se alla prima non dovesse essere presente la metà più uno dei Soci, è convocata l’Assemblea Ordinaria Annuale dei Soci dell’A.P.S. “Consorzio Sportivo Pianacci” che assumerà valenza anche quale Assemblea Elettiva, per l’elezione del nuovo Organo di Amministrazione (Consiglio Direttivo) per il prossimo quinquennio, che sarà composto da 5 membri.

Hanno diritto di voto in assemblea i soci maggiorenni in regola con il tesseramento alla data del 24 luglio 2020.

In base al vigente Statuto sono ammesse tre deleghe per ogni socio.
All’ingresso i Soci firmeranno in apposito elenco la presenza per sé e per gli eventuali Soci deleganti.
Al momento del voto i Soci riceveranno una scheda prestampata (i Soci con delega ne riceveranno una in più per ogni delega) con i nomi dei candidati e potranno votare a scrutinio segreto la preferenza ( o le preferenze, fino ad un massimo di 3) ai seguenti nominativi che hanno presentato la loro candidatura:

_Nunzio Angona
_Franco Farfarini
_Susanna Giorato
_Marco Marchitelli
_Enrico Testino

Le schede con un numero maggiore di preferenze saranno annullate.

I candidati che avranno ottenuto il maggior numero di preferenze andranno a comporre il Consiglio Direttivo e il Collegio dei Revisori per il prossimo quinquennio ; nel corso della prima riunione di Consiglio i consiglieri provvederanno alla nomina di Presidente e Vice Presidente.

ORDINE DEL GIORNO
e svolgimento dei lavori

Ore 15.00

_Verifica validità assemblea, nomina Presidente e Segretario, nomina Commissione Elettorale

Ore 15.15

_Relazione del Presidente sull’attività 2019
_Presentazione ed approvazione rendiconto economico esercizio 2019
_relazione sugli scenari futuri dell’Associazione
_varie ed eventuali

al termine

_inizio delle operazioni di voto che avranno termine alle ore 18.00
ore 18.00
_spoglio delle schede


L’esito delle votazioni sarà comunicato in serata a tutti i candidati ed affisso in bacheca dalla Commissione Elettorale, che provvederà a convocare la prima riunione degli eletti.

Circolo Arci Pianacci: lunedì 8 giugno, ore 15, si riapre!!!



(se vi fa piacere, da lunedì 8 giugno, ore 15…

sarete, come sempre, i benvenuti…😊)

31 panchine (tante vero?)…
4 cancelli esterni…
1 bacheca
1 Torre faro
Ingresso ed interno locale bar-circolo
Servizi igienici bar-circolo
Servizi igienici segreteria circolo…
Bancone bar…

In ognuno di questi abbiamo posizionato, in questi giorni, i cartelli fatti stampare (in materiale resistente all’urto ed alle intemperie) affinché i frequentatori dell’Area Pianacci e del Bar Pianacci- Circolo Arci possano essere informati (anche in lingua araba) in merito ai comportamenti cui attenersi, nel rispetto dei protocolli indicati dalle linee guida.

Un lavoro imponente, ben sintetizzato in questa foto…

(clicca per ingrandire)


Al momento, proprio in virtù di quanto indicato dalle linee guida, non sarà possibile giocare a carte o a biliardo, e gli utenti del bar-circolo dovranno essere registrati in apposito elenco nominativo giornaliero (nome, cognome, recapito cellulare o altro recapito), che dovrà essere conservato per 14 giorni, in modo da poter ricostruire gli spostamenti di eventuali contagiati.

(clicca per ingrandire)
(clicca per ingrandire)

 

cartello area esterna
(clicca per ingrandire)
cartello bar-circolo
(clicca per ingrandire)
cartello panchine
(clicca per ingrandire)
come lavarsi le mani
(clicca per ingrandire)
sanificazione
(clicca per ingrandire)

 

 

E’ stata ovviamente effettuata, da ditta specializzata,
la sanificazione dei locali.

 

 

 

 

 

(clicca per ingrandire)

 

Abbiamo anche dovuto “fasciare” con nastro bianco e rosso i giochi (scivoli ecc) ubicati nello spazio giochi per bambini, in quanto il Comune di Genova non ha ancora provveduto ad eliminare il divieto formulato settimane fa con apposita ordinanza.

Ci auguriamo che, come in altre città, tale divieto possa essere revocato.

 

 

Ci auguriamo anche che, quanto prima, possano essere formulati protocolli di sicurezza tali da poter consentire ai nostri soci di riprendere le sedute di allenamento di ballo presso le Sale Firpo e Calamandrei. 

Nel frattempo, in attesa della riapertura ormai imminente, il Pianacci si presenta, come sempre, immerso nei suoi ordinati spazi verdi e con il consueto panorama da urlo…

se vi fa piacere, da lunedì 8 giugno, ore 15…
sarete, come sempre, i benvenuti…


(clicca per ingrandire)

 

 

 

 

19 maggio 2020 – Comunicazione ai Soci

 

 

Importante comunicazione del Consiglio Direttivo ai Soci del Circolo Arci Pianacci

 

Ai Soci del
Circolo Arci Pianacci

Gentile Socio/a,

Ti comunichiamo che a seguito degli eventi relativi all’emergenza sanitaria legata al Covid19, i termini per le Assemblee ordinarie annuali dei soci, necessarie all’approvazione del Rendiconto Consuntivo 2019, e l’elezione dell’Organo Amministrativo (Consiglio Direttivo), sono stati prorogati con DPCM – Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, al 31 ottobre 2020. 

Gli attuali membri del Consiglio Direttivo, il cui mandato sarebbe scaduto il 30 aprile 2020, resteranno in carica per una durata integrativa fino al momento in cui verranno eletti i nuovi organismi dirigenti.

Sarà quindi nostra cura indicarTi non appena possibile la data della prossima Assemblea contenente i sopra indicati punti all’ordine del giorno.

Le modalità di convocazione potranno avvenire, oltre alla consueta affissione nella bacheca sociale (nel caso in cui l’emergenza sanitaria lo dovesse consentire), o la comunicazione via postale, anche attraverso nuove forme quali i canali Whatsapp, Instagram, Facebook, ecc in modo da consentire a tutti di poter partecipare.

Ti sarà altresì indicato se l’assemblea si terrà nella sede sociale o, qualora fossero ancora attivi impedimenti sanitari, attraverso forme alternative, via web.

Nella speranza di incontrarti presto Ti invitiamo a voler prendere parte alla suddetta assemblea, garantendone così una partecipazione democratica, e sostenendo la Tua associazione anche in questo momento di grave difficoltà.

per il Consiglio Direttivo
Il Presidente
Franco Farfarini

Genova, 19 maggio 2020