Area Pianacci, il 3 ottobre si riapre


Riscontri positivi dall’Assemblea Pubblica del 1 ottobre, il Pianacci riaprirà dal 3 ottobre

Il Consiglio Direttivo del Circolo Pianacci, alla luce di quanto emerso nel corso dell’Assemblea Pubblica, convocata dal Municipio VII Ponente, e tenutasi al PalaCep il 1 ottobre, ha deliberato all’unanimità la riapertura, a partire da mercoledì 3 ottobre.
Con l’auspicio che i ventidue giorni di chiusura e gli impegni espressi dai rappresentanti delle istituzioni possano produrre i risultati attesi.

Questi, in sintesi, gli elementi emersi nel corso dell’Assemblea Pubblica, cui hanno partecipato 65 persone, tra le quali:
per il Municipio VII Ponente il Presidente Claudio Chiarotti e gli Assessori Rosa Morlè e Matteo Frulio; per il Comune l’Assessore Arianna Viscogliosi; per Arci Genova il Presidente Stefano Kovac, che è anche portavoce del Forum del Terzo SettoreFerdinando Barcellona, per Consorzio Agorà e coordinatore del Centro Servizi Famiglie Ponente.

Come confermato dal Presidente Chiarotti nel corso del suo intervento, l’Area Pianacci è uno spazio di proprietà del Comune dato in gestione ad un soggetto privato, il Circolo Arci Pianacci, che si fa carico dei costi di manutenzione, utenze ecc.

Considerata la natura giuridica dei Circoli Arci, l’accesso ai 16000 mq gestiti dal Circolo Pianacci potrebbe essere limitato ai soli suoi Soci in regola con il tesseramento annuale. Il Circolo Pianacci invece, che vuole porsi al servizio, oltre che dei soci anche della comunità del Cep, ben consapevole dell’importanza di questi spazi per la collettività, in questi 21 anni,  ha sempre consentito l’accesso agli spazi a tutti, indistintamente, consentendo alla cittadinanza di poterne fruire, liberamente.

Il Municipio ed il Comune hanno preso atto delle segnalazioni effettuate per iscritto mesi fa, e reiterate di recente, relative ad azioni effettuate da minori, non sufficientemente vigilati dalle famiglie, tali da rappresentare pericolo per la loro incolumità e per quella degli altri. A tale proposito Municipio e Comune si sono impegnati a richiedere agli uffici competenti la presenza quotidiana di due educatori, in aggiunta all’attività educativa già attiva sul territorio.

E’ stata evidenziata l’esigenza di una presa di coscienza e di assunzione di responsabilità da parte dei cittadini che frequentano l’Area Pianacci che possa portarli a comprendere l’assoluta importanza di questo spazio per le loro famiglie e per tutti ed indurli a mettere in atto azioni anche minime, di vigilanza che possano arginare la maleducazione di pochi e supportare il lavoro dei volontari del Circolo. Auspichiamo anche, come sempre, che le persone possano trovare spazio e tempo per diventare attori attivi di iniziative all’interno dell’Area: il miglior modo per rendere sicuro ed abitabile un posto è viverlo!
L’adesione attraverso il tesseramento al Circolo Pianacci potrebbe rappresentare un primo elemento utile a costruire senso di appartenenza e favorire la partecipazione.

Il Presidente Chiarotti ha chiuso l’Assemblea Pubblica dichiarandola “Assemblea aperta”, con l’impegno a rivedersi fra un mese. 

“Che Estate alla Pianacci 2018”, il programma

Tutto quello che vorreste sapere sulla rassegna “Che Estate alla Pianacci 2018”

 

Dal 18 luglio al 14 agosto è in programma al PalaCep di via della Benedicta 14 (presso il Circolo Arci Pianacci), la rassegna di eventi (tutti ad ingresso gratuito) “Che Estate alla Pianacci 2018”.

Tre eventi musicali a luglio e tre serate danzanti ad agosto che andranno a formare, con la contemporanea “Ceppions League” (la Champions League del Cep…) ed il pomeriggio dedicato ai più piccoli nella settimana di Ferragosto un programma molto variegato, per tutti i gusti e per tutte le età.

Questo il programma della rassegna:

18 luglio 2018, ore 20.30
Don Gallo vive
Che viva Don Gallo

(clicca per ingrandire)

una grande kermesse musicale nel corso della quale si alterneranno moltissimi artisti, in prevalenza musicisti genovesi.
Questi gli artisti (ma il “cast” è ancora work in progress…):
I Trilli, Mauro Culotta, Armando Corsi, Vera Torrero, Franca Lai, Piero Parodi, Alberto Marafioti, Enrico Bianchi, il rapper Mike From Campo, i Luassi, Luca Borriello & Mya, Frank e Marco Maiello, Gabriele Gaggero, Max Campioni Group, I Senza Tempo, Settimo Benedetto Sardo, Stephanie Niceforo, Daniela Pozzo ed il comico Fabrizio Casalino cui si sono aggiunti le new entries Renzo Bonissone e Giorgio Usai.

Per accedere alla pagina “artisti” , con alcuni dettagli sugli artisti che si alterneranno sul palco del PalaCep, è sufficiente “cliccare” sulla foto qui sotto.

(clicca per accedere alla pagina “artisti”)

 

 

21 luglio 2018, ore 21.00
Hip Hop al CEP

(clicca per ingrandire)

Esibizione della Scuola Ballo “La Punta” e di altre scuole di Ballo Hip Hop del Ponente cittadino, con il coinvolgimento del pubblico

28 luglio 2018, ore 21.00
Zucchero di canna
Tributo a Zucchero
con 
The Sugar Tribute Band

(clicca per ingrandire)

 

La Sugar Tribute Band “Zucchero di canna” è composta da Enzo Guido  (voce), Dario Foglino (basso), Daniela Pozzo e Cinzia Rapetto (cori), Alessandro Patrone (batteria)  Gianluca Pronzato (chitarra), Alessandro Asuni ed Enrico Cotella (tastiere)

 

 

 

 

 

Le Serate danzanti di agosto

(clicca per ingrandire)

 

3 agosto 2018 ore 21
Serata Danzante
con Armando&C,
10 agosto 2018, ore 21.00
Serata Danzante
con Elena Lazzari Band
14 agosto 2018, ore 21.00
Serata Danzante
con Portofino Band Orchestra

 

 

 

16 maggio, l’Orchestra del Carlo Felice al Cep!

16 maggio, ore 21, PalaCep: un imperdibile concerto, ad ingresso gratuito, con l’Orchestra del Teatro Carlo Felice diretta dal maestro Giovanni Porcile

L’Orchestra del Carlo Felice al Cep
Concerto ad ingresso gratuito al PalaCep il 16 maggio alle 21

 

clicca per ingrandire

A distanza di 15 anni dal Concerto tenutosi, a quei tempi all’aperto, il 27 luglio 2003, il Circolo Arci Pianacci ospita di nuovo uno dei “gioielli” della Città, l’Orchestra Sinfonica del Teatro Carlo Felice.

Il prossimo 16 maggio, con inizio alle 21, al PalaCep, l’Orchestra, composta da 65 elementi, sarà diretta da Giovanni Porcile, con un repertorio che si aprirà con l’Ouverture del “Flauto Magico” di Mozart ed attraverso famose arie da “La gazza ladra” di Rossini, “La traviata” e “Nabucco” di Verdi e “Carmen” di Bizet si concluderà con “Sul bel Danubio blu” di Johann Strauss II.

Il concerto, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili, sarà, per l’intero quartiere, motivo di assoluto prestigio e per la Città un esempio di Cultura ai più alti livelli portata in periferia.

L’evento, proposto alcuni mesi fa al Direttore Artistico del Teatro Carlo Felice, Giuseppe Acquaviva,  avrebbe dovuto rappresentare la celebrazione per i primi 20 anni di attività del Circolo Arci Pianacci, che opera al Cep dal 1997.

Il Direttore aveva immediatamente aderito alla proposta che però non aveva trovato una immediata collocazione nel fitto calendario del Teatro Carlo Felice; si è così convenuto di proporlo nel 2018, e rappresenterà l’occasione per celebrare l’inizio del secondo ventennale di attività del Circolo Pianacci.

Come sottolinea Franco Farfarini, neo Presidente del Circolo Arci Pianacci, “Poterlo fare portando la Cultura in una delle sue espressioni più alte in un quartiere che ancora oggi, pur riqualificato, vive profonde forme di disagio, sottolinea ulteriormente il valore e l’importanza di uno dei più prestigiosi “gioielli” della nostra Città.”

L’evento è organizzato in collaborazione con

 

e con il prezioso contributo di

 

 

 

ll progetto partecipa alla campagna di Save the children “Illuminiamo il futuro”

Dal 14 al 20 maggio 2018, una settimana di mobilitazione su tutto il territorio nazionale con giornate dedicate al contrasto della povertà educativa.
#ItaliavietatAiminori

Per maggiori informazioni sui contenuti della campagna visita il sito: https://www.savethechildren.it/cosa-facciamo/campagne/illuminiamo-il-futuro

 

Il programma

 

Wolfgang Amadeus Mozart
Il flauto magico
Ouverture
Gioachino Rossini
La gazza ladra
Ouverture
Giuseppe Verdi
La traviata
Preludio Atto I
Nabucco
Sinfonia
George Bizet
Carmen
– Preludio
– Habanera
– Chanson du Toréador
Johann Strauss II
Il pipistrello
Ouverture
Valzer dell’imperatore
Tritsch tratsch polka
Sul bel Danubio blu
Giovanni Porcile
Direttore
   

Il PalaCep sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 20.00 

Come raggiungere il PalaCep

(clicca per ingrandire)

Alcune indicazioni per i parcheggi
– nel raggio di 250 metri –
(all’interno dell’Area Pianacci sarà consentito l’ingresso ai soli mezzi autorizzati)

 

clicca per ingrandire

il dettaglio dello spazio parcheggi di via Martiri del Turchino
( a circa 100 metri dal PalaCep)

(clicca per ingrandire)

il dettaglio dello spazio parcheggi in via Novella
(a circa 250 metri dal PalaCep)

(clicca per ingrandire)

il dettaglio dell’ingresso per i soli mezzi autorizzati

(clicca per ingrandire)

 

La riapertura del “bar Pianacci”

dopo circa quaranta giorni di lavori di ristrutturazione è stato riaperto il bar del Circolo Arci Pianacci, che si presenta ora con un nuovo, piacevole look

8 ottobre 2017

Ieri, nel tardo pomeriggio, è stato riaperto, con una nuova gestione, il bar del Circolo Arci Pianacci, con tanto di “taglio del nastro”.

I nuovi gestori, di loro iniziativa e con un impegno economico non indifferente, hanno ristrutturato a fondo il locale, che si presenta con un nuovo, piacevole look.

Un lavoro, a ritmi serrati, durati una quarantina di giorni, con una “conclusione” sul filo di lana, a pochi minuti dall’affollatissimo aperitivo offerto ai Soci ed al quartiere da un’emozionatissima Barbara Dellepiane.

Certo, nei prossimi giorni saranno necessari ulteriori ritocchi, al termine dei quali il Circolo potrà offrire ai più giovani un nuovo spazio, con attrattive ad uso gratuito, con l’auspicio che tutto il complesso dell’Area Pianacci, ed i suoi servizi, possano continuare ad essere un importante punto di riferimento per l’intero quartiere.

Tra i tanti intervenuti, è stato un piacere rivedere al Pianacci, dopo tanti anni una delle più importanti protagoniste dei primi anni di attività del Circolo Pianacci, Gianna Dapelo (accompagnata dal marito Gabriele e dal barboncino Achille).

Siamo molto grati a lei ed a Gabriele per esserci venuti a trovare, dopo tanti anni, proprio oggi…

 

 

Le figurine della Ceppions League 2017!

tutti, da piccoli, abbiamo sognato di avere, un giorno, la “nostra” figurina Panini…

Un po’ di lavoro notturno (fin quasi alle 4 di notte…), poi alcune ore oggi ed eccole lì, le “figurine” (tipo figurine Panini) della Ceppions League.

Erano state promesse, prima della finale…

Ed è pronto anche il poster!

La galleria fotografica
(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

 

il poster

(clicca per ingrandire)

Il “ritorno” del Mago Fabius…

già nel 2010, in occasione del Ferragosto al Cep, aveva divertito grandi e piccini…il Mago Fabius è tornato, nel 2017…sempre bravo e simpatico!

12 agosto 2017

Ferragosto al Cep per i più piccoli…

Passano gli anni, cambiano i protagonisti (più piccoli) ma il “copione” del Ferragosto al Cep con il Mago Fabius (che era già venuto al Pianacci nel Ferragosto 2010) è piacevolmente immutabile…

i bambini all’inizio lasciano un po’ svogliatamente il loro “assalto ai gonfiabili”, quasi infastiditi…

si avvicinano allo “spazio magia” con l’atteggiamento (e forse, un po’, anche la convinzione…) che nulla potrà impressionarli…

poi, man mano che si susseguono i “giochi di magia” in cui Mago Fabius ne coinvolge alcuni, rendendoli protagonisti proprio della “magia”, ecco che gli sguardi degli altri si fanno progressivamente più attenti, poi stupiti…

e fioccano gli “oohh” di meraviglia ed anche gli applausi…

e la fotocamera trova una miriade di espressioni, simili a quelle degli spettatori che erano bambini nel 2010 (qualcuno, quelli che allora non avevano ancora 10 anni, è ancora qui…), immutabili, come la bravura e la simpatia del Mago Fabius…

Al termine ho chiesto ad Alessio:” Ti è piaciuto il Mago?” e lui, con atteggiamento deciso:”Sì, ho anche imparato molto…è facile!”…
impagabili!

ps: immutabili (e piacevoli) anche le richieste fioccate ieri così come fioccano anche nelle serate danzanti ed in altre occasioni: “Carlo, ce la fai una foto?”…

ed è un piacere accontentare le richieste ed arricchire, ancora di più, un archivio che dal 1997 ad oggi è già composto da migliaia di foto…

pronto ad alimentare il ricordo di chi non c’è più, a sorprendersi di quanto e come siano cresciuti quei bambini che qualche lustro fa partecipavano alla Ceppions League o ad altre iniziative ed ora tornano qui con i loro bimbi…

La galleria fotografica
(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

 

I gonfiabili, il calciobalilla umano, il compleanno di Steven…

un Ferragosto al Cep molto intenso per i più piccoli: dal calciobalilla umano,  ai gonfiabili, dal Mago Fabius al compleanno di Steven…ed anche le mamme…

12 agosto 2017

…c’è il Ferragosto dedicato ai più piccoli…e non solo…

E “non solo” non è un modo di dire…

in attesa del via al “parco divertimenti di un pomeriggio” è bastato infatti che si materializzasse il pc del mago Fabius, collegato al suo impianto di amplificazione…

e parte un’improvvisazione, promossa da qualche mamma e rapidamente estesa anche ad alcuni dei più piccoli…

qualche brano musicale orecchiabile e ballabile e per una ventina di minuti eccoli tutti impegnati in uno “spazio ballo” improvvisato

poi il via al calciobalilla umano (uno spasso…), l’assalto al megagonfiabile (sempre apprezzato, lo sappiamo…), lo spettacolo del mago Fabius e la festa di compleanno di Steven Dellepiane (9 anni)…

Un festeggiamento già iniziato alcune ore prima, pochi secondi dopo la mezzanotte, al PalaCep, durante la serata danzante, e poi sviluppato in modo ufficiale nel corso di un pomeriggio in cui Steven è stato protagonista anche del primo numero di magia con il mago Fabius…

Proprio un bel pomeriggio intenso, piacevolmente intenso anche per noi…

La galleria fotografica
(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

 

 

L’Orchestra Bassissi, la “galeina”, il Gabibbo, lo scimmione… ed altro

Tanta gente al PalaCep per la serata con l’Orchestra Bassissi, un vero e proprio show con le “incursioni” del Gabibbo, della galeina, dello scimmione…

11 agosto 2017, al PalaCep c’è l’Orchestra Bassissi e la “cornice” è quella delle grandi occasioni: moltissima gente, fin dall’inizio, si vede che è un’orchestra conosciuta ed apprezzata.

E, come sempre, le dita scorrono frenetiche sulla fotocamera… (oltre 960 foto scattate…)

Molti chiedono come mai, nelle foto delle serate danzanti, l’attenzione dell’obiettivo vada soprattutto a cogliere i primi piani e non le figure intere.

La risposta è semplice: i primi piani esprimono meglio le emozioni, l’impegno, la gioia…

poi, per catturare al meglio i passi dei diversi balli occorrerebbe conoscerli, per poterli “inseguire” e cogliere meglio… 

se non si hanno, purtroppo, competenze in materia, meglio concentrarsi sui volti, anche se non mancano le foto agli immancabili “gruppi”.

La serata con l’Orchestra Bassissi ha riservato una piacevole sorpresa, con le “incursioni” del Gabibbo, dello “scimmione” di Occidentalis Karma e della famosa gallina, quella dell’immancabile (alle serate di liscio) “ciapa la galeina coccodè”.

Veri e propri momenti di spettacolo che hanno divertito giovani e meno giovani con il pregio di non interrompere “le danze”…

Gallerie fotografiche

L’Orchestra Bassissi, le coppie, i gruppi…
(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)


Lo show: il Gabibbo, lo scimmione, la galeina…ed altro
(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

Ceppions League, che passione…!!!

Il racconto, anche per immagini, dell’edizione 2017 della Ceppions League, da almeno tre lustri un appuntamento irrinunciabile per i giovani del Cep

La prima giornata

4 agosto 2017, inizia la Ceppions League.
Il numero di partecipanti non è elevato ma ci inventiamo una formula che consentirà a tutti, indistintamente, di giocare tre partite oltre alla finale, in programma giovedì 10 agosto.

Grazie al sorteggio, che tiene conto dell’equa distribuzione maschi/femmine e delle diverse età, ad ogni partita le formazioni cambieranno.
Ogni partecipante si abituerà, ad ogni giornata, a “fare squadra” con compagni in gran parte diversi; gli avversari del giorno prima potranno essere l’indomani tuoi compagni…

E’ l’essenza del gioco, che va oltre il cliché abituale del “torneo di calcio” , qui è un “torneo per gioco”, come è sempre stata la Ceppions League fon dalla sua prima edizione.

Oggi è anche il compleanno (8 anni) di Beatriz, che per un’ora lascia la festa di compleanno (allestita di fianco al bar del circolo) per partecipare all’incontro, che viene inaugurato non con l’inno ma con un più sentito “Tanti auguri a te” cantato da tutti i giocatori.
Super!

Non potevano mancare le foto…
In questo periodo, riguardando le foto delle prime edizioni, ho avuto modo di rivedere, in flashback, volti di ragazzi di allora che oggi sono già genitori…

E capiterà anche fra qualche anno, riguardando le foto di oggi…

Ed immancabili, come in tutti gli album degli eventi al Pianacci, i componenti (tanti) della famiglia Delle Piane.
Tre in campo (Kristel Dellepiane, Michele e Steven Dellepiane), sugli spalti la sorella Josephììne Dellepiane ed il fratello Giacomo, protagonisti delle edizioni di alcuni anni fa, ed i genitori Rosa Anna Vitello e Giancarlo Dellepiane, ed accanto a loro l’ultimo arrivato, di cui non ricordo il nome…

Inevitabile che siano “finiti” (ed è un piacere) nell’obiettivo della fotocamera…

Così come il piccolo Alessio, ancora troppo piccino per giocare ma prontissimo, prima dell’incontro, a raccogliere l’invito della nonna Isabella Barile: occorreva pulire il campo e lui, con Steven Dellepiane ed altri, non ha esitato un solo secondo…
spettacolo!

Le foto della prima giornata

(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

 

La seconda giornata

7 agosto 2017, seconda giornata della Ceppions League.

Una sola defezione (giustificata) ed il nuovo sorteggio che cambia le formazioni…
alcuni “avversari” di ieri ora sono compagni…

ci si abbraccia con l’autore del gol che porta in vantaggio la propria squadra ed è magari lo stesso che ieri ha contribuito a farci perdere…

e le “femmine” si rivelano spesso un valore aggiunto, non hanno paura di nulla…

bello così, ci si diverte comunque, per la soddisfazione di Armando Bonafede (oggi in posa con le squadre ad inizio partita) e Franco Farfarini, presidente e vice presidente del Pianacci, e di Carmelo Caratozzolo, arbitro che sa alternare il giusto richiamo alle regole con il bonario atteggiamento del padre di famiglia, che si occupa anche delle stringhe slacciate dei giovani in campo…

domani riposo, mercoledì terza giornata e giovedì la finale.

Il divertimento è assicurato

Le foto della seconda giornata

(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

 

La terza giornata

9 agosto
E’ la terza giornata della Ceppions League 2017.

Anche questa volta squadre “rimescolate” dal sorteggio ed alla fine si stilerà la classifica: i nove partecipanti che hanno ottenuto singolarmente più punti affronteranno domani, in finale, gli altri nove.

Ancora squadre inedite, quindi per la finale, al termine della quale si effettueranno le premiazioni, con premi identici per tutti.

Oggi sono venuti a far visita a “nonno Armando” (Armando Bonafede) i nipoti Melanie e Jacopo.
Melanie (molto attenta e precisa) ha fatto da “segretaria”.
Va inserita di diritto tra gli organizzatori, con nonno Armando, Franco Farfarini e Carmelo Caratozzolo.

Le foto della terza giornata

(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

 

La finale

10 agosto 

Si è conclusa l’edizione 2017 della Ceppions League.

Le due squadre sono scese in campo accompagnate dall’allegra “marcia di Radetzky”, cui ha fatto seguito, durante la presentazione, l’esecuzione dell”’Inno di Mameli”, cantato con trasporto da molti dei protagonisti della finale.

Nonostante in ogni partita le squadre siano state definite, sempre, da sorteggio, la finale, come spesso accade nei grandi tornei, è finita in assoluta parità e per decretare la vittoria della squadra azzurra sono stati necessari i rigori, in cui sono stati coinvolti tutti i partecipanti.

Un equilibrio rotto dalla prodezza di una delle 4 femmine in campo, Kristel Delle Piane, che ha parato il rigore decisivo.

Alla fine, comunque, premi uguali per tutti: una medaglia, un cappellino con il logo I Love Cep ricamato, ed un biglietto all’Acquario, valido anche per adulti.

Prossimamente cercheremo di pubblicare, in forma virtuale, anche le figurine (tipo Panini) di questa edizione il cui successo è frutto del lavoro di presidente e vice presidente del Pianacci, Armando Bonafede e Franco Farfarini, e del prrezioso supporto di Carmelo Caratozzolo (che ha ben diretto tutti gli incontri) e di Luca Colao e Alex Belardinelli che hanno “tenuto a bada” ad ogni incontro le due formazioni.

Grazie, grazie a tutti!

Le foto della finale

(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)

L’Orchestra Harmony Show al PalaCep: bella serata!

Le foto della prima serata danzante (con l’Orchestra Harmony Show) organizzata al PalaCep dal Circolo Arci Pianacci del neo presidente Armando Bonafede.

scattate 666 foto -!!!- sicuramente tante…(ne abbiamo “selezionate” 115…)

ma la serata danzante, con l’Orchestra Harmony Show (a proposito: bravissimi, ottima scelta!) meritava tutta l’attenzione possibile.

E’ la prima serata danzante organizzata dal nuovo Consiglio Direttivo del Pianacci, presieduto da Armando Bonafede, che si è assunto questo onere in un momento irto di difficoltà e problemi per il Circolo Arci Pianacci.

Gli sforzi del presidente, del vice presidente Franco Farfarini e dei loro collaboratori sono stati ripagati: molti appassionati, non un pienone ma sicuramente una presenza oltre le previsioni.

Per tornare ai “pienoni” del passato occorrerà ancora tempo e molto impegno, ma le premesse sono incoraggianti.

Tra gli intervenuti molte persone che non vedevamo da tempo, e che abbiamo rivisto con molto piacere.

Ed un’ospite a sorpresa, Manuela Arata, ex anima del Festival della Scienza, salita fino al Cep da Quarto per testimoniare il suo affetto al nostro Circolo.

Grazie, grazie a tutti!

ci si rivede l’11 agosto, con l’Orchestra di Athos Bassissi.

Galleria fotografica
(cliccare su “mostra miniature” quindi, cliccando sulla prima foto, si apre la visualizzazione con ingrandimento)